mercoledì 30 gennaio 2013

Un uomo che ama la Terra



“J’ai vu changer la terre. La planète est bien plus belle que je ne l’imaginais. Depuis que j’ai commencé à la regarder vraiment, elle n’a eu de cesse de me surprendre par sa splendeur. J’espère que vous aussi qu’en regardant ces photos, les plus fortes que j’ai prises en vingt ans, vous vous laisserez transformer par la beauté du monde comme je l’ai été, et que vous voudrez aussi apporter votre contribution à la préservation de la planète. Chacun d’entre vous peut faire quelque chose. A vous de trouver quoi”. Yann Arthus-Bertrand
"Ho visto cambiare la terra. Il pianeta è molto più bello di quanto immaginassi. Da quando ho cominciato a guardarlo veramente, non ha smesso di sorprendermi per il suo splendore. Spero che anche voi, guardando queste foto, le più forti che ho scattato in vent'anni, vi lascerete trasformare dalla bellezza del mondo come è successo a me, e che anche voi vorrete apportere il vostro contributo alla preservazione del pianeta. Ognuno di voi può fare qualcosa. Sta a voi scoprire che cosa". Yann Arthus-Bertrand
Questa è la frase che introduce i visitatori alla mostra fotografica:  "Yann Arthus-Bertrand - Dalla terra all'uomo" che è in corso al Forte di Bard (AO) per info 
Immagini spettacolari corredate da istruttivi testi eplicatvi, mostrano la bellezza del pianeta e la relazione dell'uomo con esso. Toccante il video "7 miliardi di altri", dove questi "altri" siamo noi, tutti noi: gli abitanti del pianeta Terra.
Sarebbe bello la vedessero tutti, ma proprio a tutti...specialmenete quegli esemplari umani, ce ne sono parecchi nella nostra "società evoluta", parlo di chi fa' finta di niente, i "nonvedononsentononparlo" che ci circondano con la loro risoluta indifferenza. Chi non è di questa razza, e vuole farsi un'idea del meraviglioso lavoro svolto dall'autore, può dare uno sguardo qua. Buona visione!

Nessun commento:

Posta un commento