mercoledì 10 settembre 2014

Frullato di albicocche in latte d'avena


Prima di partire per le vacanze mi sono messa d'impegno nella ben nota operazione svuota dispense, in particolare nella sezione cereali e farine. Non avevo molto accumulo, a parte una gran quantità di fiocchi d'avena, così tra un biscotto e l'altro, ho preparato più volte il latte d'avena.
Buono, fresco e delicato, si presta a vari usi.
Qui l'ho provato in un frullato con le albicocche, belle vero le albicocche? Peccato che malgrado il loro aspetto non erano un granché di sapore, per niente dolci. Dopo averlo assaggiato ho dovuto abbandonare il mio proposito di fare una bibita al 100% salutista e ho aggiunto qualche cucchiaiata di zucchero.

Ingredienti:
6 albicocche
500 gr. latte di avena
2 cucch. di succo di mela concentrato
2 cucch. di zucchero di canna chiaro
Porre il tutto nel frullatore, stop.

Per preparare il latte d'avena, ho fatto come per quello di mandorle, vd. qui.
Ovvero la sera mettere a bagno in un barattolo 120gr. di fiocchi d'avena in 200cl. d'acqua, la mattina aggiungere  800cl. d'acqua e frullare. Lasciare un paio d'ore a riposare, poi rigirare il tutto e filtrare.
Nel colino vi rimarrà un avanzo piuttosto appiccicoso (detto okara) che potrete riutilizzare in pani, torte, biscotti o ripieni. Una volta l'ho aggiunto alla frittata ed è venuta spumosa e soffice, molto buona.

Panna d'avena
Se lasciate sedimentare il latte per una notte senza mescolarlo, otterrete sul fondo uno strato molto denso e cremoso, una vera e propria panna dal gusto delicato.

6 commenti:

  1. Ma che buono deve essere il latte d'avena, non ho mai provato a farlo e rimedierò. Ma ancora di più mi interessa la panna che ne hai ricavato... quindi domani vado a comprare i fiocchi, mi hai convinto!!! Ti farò sapere, bacino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono molto versatili i fiocchi d'avena, sentirai come è buono il latte... e la panna ; )

      Elimina
  2. Favolosoooooo, devo provare questa tua ricetta al più presto! Grazieeee
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  3. Io amo i fiocchi d'avena e il loro profumo, a questo punto sono obbligata a provare a fare il latte che invece pensavo si ricavasse dai grani!
    Chissà che delizia questo frullato, purtroppo le albicocche quest'anno non erano eccezionali e sui banchi dei mercati qui da noi si trovavano solo quelle francesi... Che nervi!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il latte d'avena si fa anche dai chicchi, c'è la cottura è molto più lungo da preparare, non l'ho mai provato. Trovo questo delicato e buono, e poi come dico sopra dovevo finire i fiocchi. I fiocchi d'avena sono molto duttili si possono usare in tanti modi, anche quello che avanza dopo averlo filtrato si può usare (nella frittata era super!). Prossimamente vedrò di inserire qualche esempio. Baci!

      Elimina