venerdì 19 settembre 2014

Pesto di zucchine


Oggi è venerdì, ed è una certezza. Stasera ce ne andiamo io e il compare a mangiare la pizza fatta con la pasta madre dai mitici Ermanno e Rosanna che finalmente hanno un piccolo spazio nel quale si possono assaggiare direttamente i loro preziosi preparati. 
Non vedo l'ora, nel mentre auguro anche a voi un buon inizio di fine settimana!
Questa ricetta del pesto di zucchine è generalmente preparata con i classici ingredienti del pesto al basilico solo con meno basilico e zucchine in aggiunta. Ma mi dico perché imitare il gusto del pesto genovese che è buono e perfetto così com'è? Quindi, tanto per non perdere il vizio di fare di testa mia, con la mia zucca o zucchina che dir si voglia, ne ho preso spunto ed ho apportato le mie varianti: borragine al posto del basilico e mandorle al posto dei pinoli. 


Ingredienti:
4 zucchine piccole
6/7 foglie di borragine
50 gr. di mandorle con la pellicina
1 spicchio d'aglio
Olio Evo e sale q.b.
Pecorino romano q.b.

Sbollentare sia le foglie di borragine che le zucchine per 5 minuti circa, i tempi dipendono dal formato delle zucchine, in questo caso erano piccole e non è necessario tenerle a lungo. Ad ogni modo le zucchine devono restare croccanti e non molli, il pesto sarà decisamente più saporito. Strizzare bene le foglie, e frullare con aglio, mandorle e zucchine, aggiungere olio e sale e se necessario allungare con un cucchiaio di acqua di cottura delle verdure. Come per il classico pesto, il formaggio io solitamente lo lascio a parte, mi sembra di riuscire ad amalgamare meglio se lo uso per condire la pasta o i cereali e in caso di avanzo mi pare che si conservi integro più a lungo. In caso contrario se usate la salsa come antipasto da spalmare vi conviene naturalmente amalgamarlo subito al tutto ottenendo una crema saporita. Il pecorino ci sta benissimo, ma anche il parmigiano andrà bene.
Riassumendo, come usare questo pesto?
condimento per pasta e cereali vari
da aggiungere a crocchette o ripieni
salsa da spalmare su pane, piadine, crostini

14 commenti:

  1. Deve essere delizioso il tuo pesto! Lo spalmerei subito su una bella fetta di pane....
    Un abbraccio
    Flora

    RispondiElimina
  2. Questa tua versione mi piacerà da morire visto che amo la borragine :) Lo preparerò al più presto con le ultime zucchine dell'orticello :) Con la pasta, ovviamente!!! :D Baci e buon fine settimana anche a te!

    RispondiElimina
  3. Buonissimo questo tuo pesto di zucchine! Anch'io lo faccio ma al posto delle mandorle metto i pinoli e poi non metto la boraggine. Sicuramente viene più verde del mio. Mi hai dato una bellissima idea! Grazieeee
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
  4. E direi che le tue variante mi gustano di brutto!! Alle mandorle non ci avevo pensato ... Grazie dello spunto. Buona domenica

    RispondiElimina
  5. Questo pesto mi piace assai...le tue varianti mi intrigano proprio! Mi unisco ai tuoi lettori, così non mi perdo i tuoi esperimenti!! Un abbraccio, Mary

    RispondiElimina
  6. adoro il pesto di zucchine con la borragine poi una vera delizia

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutte di essere passate, fatemi sapere se lo provate.
    Baci Su

    RispondiElimina
  8. mmmm, molto gustoso, il pesto è buono in tante varianti e il tuo mi piace molto!
    ciao!
    Francesca

    RispondiElimina
  9. io il pesto lo faccio con tutto praticamente, prova con le foglie esterne della scarola, pomodorini secchi e mandorle e poi ne riparliamo.
    zucchine? perfetto!!!
    baci e abbracci
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero che si fa con tutto (ne ho un altro in arrivo...)
      Pomodorini secchi scarola mandorle: Sììììììììììììììììììììììì!
      E' un sacco che non frequento la scarola, porrò rimedio,
      a presto carissima

      Elimina
  10. mi piace l'idea di adoperare le zucchine con le foglie di borragine

    RispondiElimina
  11. Una gustosa versione, assolutamente da provare, complimenti :-)

    RispondiElimina