mercoledì 29 aprile 2015

Risotto alla borragine con pinoli e prosciutto croccanti


La primavera è in festa, fiori, colori e profumi ci avvolgono. Mi sono appena gustata la prima insalata colta nel nostro orto, eh, son soddisfazioni, i piccoli piacerei del quotidiano. Come quando son lì e mi dico, ma cosa faccio da mangiare oggi vediamo un po', un giro nel praticello e, sì, questa volta l'ispirazione me la da la borragine che spicca con i suoi meravigliosi piccoli fiori blu. 
Il gusto della borragine è fresco, netto, ci vorrebbe qualcosa di sapido insieme, niente di meglio che quelle 3 fette di prosciutto crudo in frigo, e magari un altro tocco croccante: i pinoli.

Ingredienti:
gr. 250 riso carnaroli 
dimenticavo era riso semintegrale Galileo
3 etti di borragine circa
3 fette di prosciutto 
2 cucch. di pinoli
1 cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco
Brodo vegetale
parmigiano e burro e olio Evo qb.

Preparare il brodo e tenerlo caldo a disposizione. Soffriggere la cipolla in olio Evo, unire la borragine tritata e il riso, non appena è tostato sfumare con il vino bianco. Sale e pepe, proseguire con il brodo aggiungendone di volta in volta fino a coprire il riso. 
Nel frattempo tostare i pinoli in una padella antiaderente e successivamente il prosciutto a listarelle fino a renderlo croccante. aggiungervi il parmigiano grattugiato al riso e rimestare gentilmente il riso, quando è a fine cottura spegnere, mettere una noce di burro e lasciar riposare coperto per qualche minuto. Servire nei piatti e cospargere con i pinoli tostati e prosciutto croccante.


9 commenti:

  1. ahahah, sembra che qui si viva di riso ; )
    e allora ci rido sopra, AHAHAHAH!

    RispondiElimina
  2. molto appetitoso, che fortuna che hai ad avere un orto!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Poter raccogliere e mangiare quello che si produce e' una gioia davvero intensa. Ottimo questo risotto!

    RispondiElimina
  4. la borragine la raccolgo anche io ogni tanto in campagna quando sono in liguria, non è niente male l'idea di trasformala in risotto

    RispondiElimina
  5. buooona mi piace come hai utilizzato la borragine, domenica farò una passeggiata in campagna così proverò il tuo risotto ;9

    RispondiElimina
  6. Buona la borragine! Hai fatto un Signor Risotto, come al solito... Ahahah me la rido anch'io!
    Baci, cara.

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono sempre tanto i tuoi piatti con le erbe del bosco o del giardino e invidio questa tua possibilità...
    Un giorno vengo a trovarti così mi fai lezione e mi insegni a riconoscere qualche erba buona...
    Un bacio!

    RispondiElimina
  8. Ne voglio un assaggiooooooooooo ^_^
    Che meraviglia di risotto, cara!!!! Continua pure a risottare, io non posso che esserne felice ^_^

    RispondiElimina
  9. bello...anche i colori...mi hai fatto venir voglia di risotto
    Francesca

    RispondiElimina