mercoledì 1 aprile 2015

Strüdel di verdure e formaggio


Da un paio di giorni mi sorprendo ad osservare in me la sensazione di essere in vacanza, ondivaga, passa, sparisce, ritorna. Sarà la luminosità del cielo, mentre continuo la mia solita routine quotidiana lavorativa, ecco che arriva questo profumo di leggerezza, di apertura e freschezza. Non ho nessuna vacanza o viaggio in vista, mi godo questi sprazzi e i pochi momenti liberi.

Questa è una torta salata che ho preparato a settembre, lo ammetto, le zucchine non le userei ora, vi suggerisco di rifarla mettendo dei carciofi nel ripieno. Oggi avevo voglia di fare capolino sul blog e tra le ricette in attesa, ormai tutte fuori stagione, ho pescato questa. Del una torta salata ci sta sempre bene per pasquetta. 

Pasta matta:
150 farina farro
150 farina grano duro
olio Evo
Acqua tiepida
Ripieno:
3 zucchine
6 foglie cavolo nero
300 gr. ricotta capra
misto semi lino, sesamo e girasole
erba cipollina
dadini formaggio cremoso Bosina

Per la preparazione dell'impasto vi rimando a questa, in questo caso la farina di farro era di tipo 0 quindi per una volta l'impasto è chiaro e sono riuscita a farlo un tantino più sottile.
Sulla pasta stesa a forma di rettangolo, disporre i semi, la ricotta mischiata con l'erba cipollina e le verdure precedentemente cotte in padella con olio Evo, i dadini di formaggio cremoso. Arrotolare a mo' di strüdel, cuocere a 180° per 45min. circa.

8 commenti:

  1. che bel ripieno ,ci sta molto bene per il picnic di Pasquetta, brava!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sabrina,
      e scusa se non sono ancora passata da te, ora ci provo..

      Elimina
  2. prometto che ci metto i carciofi

    RispondiElimina
  3. Ciao Su!!!! E' da un po' che non ci becchiamo! Mi sembra di tornare a trovare una 'vecchia' amica... :)
    Anche io ho la tua stessa sensazione di essere in quasi vacanza... Basta un po' di luce in più, un po' di colori e mi sento subito un'altra, tutto si trasforma in meglio!
    Bellissima proposta il tuo strudel, un modo diverso e grazioso di presentare una torta salata.
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, eh, le vecchie amiche.
      come mi piacerebbe prendermi il tempo di ribazzicare in giro per blog, proprio come ai vecchi tempi...
      ma ancora non ce la faccio, acc, ma mi rifarò!

      Elimina
  4. Ottima ricettina confermo!!! ma dove hai trovato questi piatti?? :-)) ciaoo

    RispondiElimina
  5. una versione di strudel salato molto interessante, grazie

    RispondiElimina