mercoledì 12 agosto 2015

Il secondo, oppure frittata finta fiori e foglie


Felice ed emozionata vi presento: il secondo
Non sto parlando di una pietanza ma del mio secondo blog.
Non c'entra nulla con la cucina, ma c'entra con me, racchiude i miei interessi, le mie passioni, tutto ciò in cui mi impegno quando non cucino mangio dormo o lavoro.
Trattasi di yoga, massaggio e vi troverete via via brani e citazioni che mi hanno colpita ed arricchita. Oltre che per condividere alcuni spunti di riflessione, questa nuova pagina l'ho impostata per mostrare e, diciamolo, pubblicizzare le attività che proporrò da settembre, incontri di yoga individuale e di massaggio.
Se volete dare un'occhiata e lasciarmi le vostre impressioni o consigli, ne sarò felice.

Se non siete interessati a quanto sopra, saltate il passaggio, vi offro una semplice "frittata":




Frittatina "finta" di farina di ceci con fiori di zucca e foglie di salvia
Ingredienti:
200 gr. di farina di ceci
acqua q.b.
8/10 fiori di zucca
10/12 foglie di salvia
Olio Evo, sale e pepe q.b.
Fare una pastella morbida con la farina di ceci, togliere il fondo e il pistillo ai fiori, unire al composto i fiori aperti e la salvia, sale e pepe. Scaldare una padella con 2 cucch. di olio Evo, versarvi il composto a fuoco medio alto, dopo 2 minuti abbassare il fuoco e coprire. Dopo circa 5 min, accertarsi che la parte sotto sia ben solida (ovviamente dipende dallo spessore), girare la frittata e di nuovo alzare la fiamma per 2 min., abbassare coprire e dopo 5 min. sbafare!

21 commenti:

  1. Te lo dico in portoghese: gosto! Traduzione: mi piace! Sia la frittata che l'altra idea. Ora me la salvo e me la vado a guardare, con calma, con il giusto tempo. Mi piacciono le persone piene di idee e iniziative. A presto gioia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, la tua partecipazione e il tuo interesse sono graditissimi!

      Elimina
  2. Complimenti e in bocca al lupo per la nuova avventura che ci farà compagnia! Vado subito a sbirciare! 😊
    Deliziosa questa non frittata! Mi piace tanto tanto l'idea!
    Baci..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Barbara. Se non hai mai provato la "frittata" di ceci è un'idea veloce e leggera per cambiare un po'. Poi mi dici...

      Elimina
  3. Idea stupenda! Adoro la farina di ceci e questa finta frittata mi ha messo un'acquolina che non sai...

    RispondiElimina
  4. Yoga? Corro subito a vedere perché a quanto sembra abbiamo una passione in comune... Voglio dire, a parte la cucina...
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, ma che bello il tuo blog! Vuoi dire che abbiamo una passione a parte le erbe selvatiche, la cucina etc!

      Elimina
  5. bella e buona questa frittatina!!!!In bocca la lupo per l'altro blog, vado subito a sbirciare!!!!!Anch'io amo lo yoga!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, sei un tesoro! Baci ricambiati

      Elimina
  6. Felice di sapere di questa tua nuova avventura, cara Susanna. E di gustarmi la tua stuzzicante frittatina.
    Un caro abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
  7. Sei proprio brava, io faccio già fatica a seguirne uno immaginiamoci due!!!

    RispondiElimina
  8. Frittata geniale, te la rubo di sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara,
      ieri sera l'ho fatta con le cipolle, tante cipolle e rosmarino, bbbona!

      Elimina
  9. complimenti per la finta frittata ma gustosissima e anche per il secondo blog

    RispondiElimina
  10. Complimenti per il nuovo blog, cara, sono andata a dare un'occhiata e l'ho trovato molto interessante ;) Auguri per la tua nuova attività!
    La finta frittata è buonissima, con i fiori di zucca poi... una vera leccornia!
    Baci, Su, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, sei molto gentile come sempre.
      un abbraccio!

      Elimina
  11. Ciao cara Su, che bella novità il secondo blog, vado a dare un'occhiata...
    Ottima ed invitante questa frittata finta!
    Un bacio!

    RispondiElimina